RSS di
Post
Commenti

by Simonetta

Emerging Sources Citation Index (ESCI) è l’ultima banca dati che entra a far parte degli indici citazionali di Web of Science Core Collection (WoS).

ESCI espande l’universo WoS delle citazioni rispetto agli indici citazionali classici, e tratta pubblicazioni selezionate di alta qualità e peer reviewed di ambiti geografici e linguistici meno curati finora, e in settori di ricerca emergenti.
È accessibile per l’Ateneo a partire dal 2015.

ebook Wiley

Anche per tutto il 2018 il Sistema Bibliotecario mette a disposizione gli ebook editi da Wiley. Gli oltre ventimila ebook online sono accessibili e ricercabili nella stessa modalità in cui sono già disponibili le riviste elettroniche, e sempre sulla stessa piattaforma Wiley Online Library. Gli ebook sono scaricabili in pdf.

Sarà così possibile utilizzare anche per questo anno una grande quantità di libri in formato elettronico, e valutarne l’interesse per acquisire poi in perpetuo solo una parte dei titoli specificamente selezionata.

L’abbonamento copre tutti gli ambiti disciplinari del catalogo editoriale

Gli ebook accessibili sono contrassegnati dall’icona di un lucchetto aperto you-have-full-text-access-to-this-content

Inspec cambia piattaforma

Nel 2018 l’accesso alla banca dati Inspec passa dalla piattaforma  EI Village alla piattaforma Ebsco.

La Biblioteca Umanistica ha sottoscritto l’abbonamento alla banca dati Ut per litteras apostolicas (LITPA)

Si tratta della versione elettronica di Registres et lettres des Papes du XIIIe siècle, opera in 32 volumi edita a Roma nel 1899, e dei 48 volumi di Registres et lettres des Papes du XIVe siècle.

La banca dati è accessibile per un massimo di 3 utenti simultanei.

Dal 1 gennaio 2018 la banca dati PsycCRITIQUES non verrà più prodotta.

Gli utenti dell’Università di Firenze potranno avere accesso via Portico —  un archivio permanente della letteratura accademica elettronica — alla versione archiviata dell’intero database.

È ora attivo per gli utenti dell’Ateneo l’accesso a SciVal.

Lunedì 11 dicembre, presso l’Aula magna del Rettorato, in piazza San Marco 4, si terrà un incontro di presentazione dal tittolo SciVal, uno strumento per migliorare la qualità della ricerca in Ateneo. Performance, confronto, collaborazioni, tendenze

Programma completo dell’incontro

SciVal di Elsevier è una piattaforma integrata modulare per l’analisi dei risultati della ricerca a partire dai dati della produzione scientifica e le potenzialità fornite dai quattro moduli integrati:

  • Overview – Offre una visione generale sintetica e immediata dei risultati della ricerca a livello internazionale per Istituzione, per Paese, e per singoli settori disciplinari, evidenziando i punti di forza e i settori multidisciplinari, con possibilità di estrarre report e grafici e di visualizzare i dati su una mappa.
  • Benchmarking – Permette la comparazione dei risultati di ricerca tra varie istituzioni, tra diversi Paesi, tra gruppi di ricerca predefiniti o singoli addetti alla ricerca, e consente di monitorare gli avanzamenti nel tempo.
  • Collaboration – Sulla base delle pubblicazioni e dell’impatto citazionale consente di identificare e analizzare l’andamento delle collaborazioni in essere nell’Ateneo e di individuare i potenziali partner a livello nazionale e internazionale negli specifici ambiti di ricerca.
  • Trends – Analizza i trend in ciascuna area di ricerca con le citazioni e i dati sull’uso.

SciVal offre accesso facile e veloce ai dati che riguardano la ricerca in 8.500 Istituzioni e 220 Paesi a livello mondiale. Si accede tramite le credenziali Elsevier (come ScienceDirect o Scopus). Consulta le FAQ per effettuare la prima registazione.

È stato rinnovato il contratto con l’editore Springer per l’accesso agli ebook editi negli ultimi tre anni. Sono a disposizione fino al 31 maggio 2018 oltre 24.000 libri online editi da Springer e Palgrave dal 2015  al 2017, insieme ai titoli 2014 trattenuti in accesso perpetuo, grazie al contratto precedente. Il progetto pilota avviato nel 2016 grazie allo un specifico accordo fra l’editore e il Sistema Bibliotecario di Ateneo ha avuto ottimi risultati e un utilizzo particolarmente elevato. Gli ebook sono accessibili sulla stessa piattaforma e nella stessa modalità in cui sono già disponibili le riviste elettroniche all’indirizzo: http://link.springer.com/.  Possono inoltre essere scaricati in formato pdf e epub, senza DRM.

Scorrimento dei soli ebook accessibili

In seguito alla richiesta dell’Istituto Confucio, è stato attivato un trial fino al 21 luglio per gli IP dell’Ateneo, per le banche dati:

  • Chinese Insight: un nuovo database multidisciplianre in full text che fornisce accesso a centinaia di riviste, libri, tesi ed altri documenti in lingua cinese;
  • One Belt One road: risorsa in full-text, unica nel suo genere, supporta lo studio dell’iniziativa Nuova Via della Seta come nessun altro database disponibile. Con riviste accademiche da decine di paesi tra cui Cina, Turchia, Romania, Federazione Russa, Repubblica Ceca, Pakistan, Iran, Lituania, Emirati Arabi Uniti e altri, essa fornisce informazioni essenziali per lo studio delle persone, della cultura e dell’economia dei 65 paesi nella regione;
  • Bibliography of Asian Studies: contiene circa 900.000 record su tutti gli argomenti (specialmente nelle scienze umanistiche e sociali) relativi a Est, Sud-Est, e Asia meridionale, pubblicati in tutto il mondo dal 1971 ad oggi.

    Le banche dati sono accessibili a partire dall’indirizzo: <http://search.ebscohost.com>

La Biblioteca di Scienze sociali ha attivato un trial per la banca dati Global Commodities: Trade exploration and Cultural Exchange, dell’editore Adam Matthew.

Per l’accesso è necessaria la password.

Global Commodities si focalizza su quindici prodotti – chiave (Cioccolato, Caffè, Cotone, Pellicce, Oppio, Olio, Porcellana, Argento e Oro, Spezie, Zucchero, Tè, Legname, Tabacco, Grano, Vino), dei quali offre un’ampia gamma di immagini e di documenti manoscritti o a stampa, provenienti da grandi biblioteche, da aziende e da organizzazioni commerciali. Attraverso queste fonti originali sarà possibile esplorare la storia delle quindici “Global commodities” ed esaminare i modi in cui esse hanno cambiato la storia del mondo.

I 15 prodotti vengono studiati da vari punti di vista (Pubblicità e consumo, Coltivazione e produzione, Esplorazione e scoperta, Ecologia e Ambiente, Commercio globale e commercio, Salute e benessere, Politica e Impero, Pratica sociale, Trasporto e scambio) attraverso una vasta serie di documenti , quali:

Conti commerciali, carte mercantili e corrispondenza, rapporti governativi;

Materiali di collezioni specializzate (ad es. la George Arent’s Tobacco Collection presso la New York Public Library);

Dati economici e statistici associati al commercio mondiale, compresi prezzi correnti e fatture;

Mappe storiche; materiale pubblicitario, compresi i manifesti e l’imballaggio; Fotografie, dipinti e stampe;

Oggetti e manufatti, compresi esempi di beni di consumo finiti e materie prime.

Il trial sarà attivo fino al 20 giugno.

L’accesso online agli ebooks Springer e Palgrave è prorogato fino al 31 maggio 2017.

ebook Springer online! Progetto pilota all’Università di Firenze

Older Posts »